I vari tipi di Agriturismi

Pubblicato il: 15/03/2012

Per nostra fortuna ci sono diverse tipologie di agriturismi, si passa da quelli estremamente spartani a strutture degne di alberghi a 5 stelle, ognuno perciò può effettuare la scelta che più gli aggrada, vediamo di fare una riflessione su che vuol dire la vacanza in agriturismo.

Dobbiamo precisare che per legge chi apre una struttura deve avere determinati requisiti di legge, cioè possedere una azienda agricola, e deve essere condotto solo da agricoltori, ospitare gente non vuol dire interrompere l’attività agricola dell’azienda, ma deve essere una cosa complementare. Quindi a prima vista dovremmo andare in un posto dove hanno una azienda che si occupa di terreni coltivati, bestiame e frutta, partecipare direttamente e indirettamente alla conduzione dell’azienda e vedere da vicino il mondo della campagna. Se si sceglie un agriturismo “puro” , ci si trova nella situazione descritta sopra, si usufruisce dei prodotti coltivati nell’azienda, magari si fa colazione con il latte appena munto, e ci si rende conto che vuol dire condurre una attività agricola, certo non andiamo mica a fare i braccianti, ma si ha una bella infarinata in diretta della vita di campagna. Poi nulla vieta di goderci le comodità offerte da una vacanza degna di questo nome anche se in agriturismo e quindi ben venga la piscina in mezzo a un bel prato, il parco gioco per i nostri bimbi e un sentiero fatto di stradine senza macchine per salutari camminate, se poi spuntiamo un prezzo ragionevole è ancora meglio. Questa dovrebbe essere la vacanza in agriturismo fatta con lo spirito giusto. molti però male si adattano alla vita campagnola con la sua polvere, i suoi insetti e la terra dappertutto, allora optano per strutture più sofisticate che non sempre rispecchiano la filosofia descritta prima, niente animali con relativi parassiti e rumori di contorno, ambiente più raffinato e vacanza che assomiglia di più a quella classica di albergo, salvo per il fatto di trovarsi fuori del centro urbano, molti storceranno il naso per questi tipi di agriturismi, ma a ben vedere c’è molta gente che non sa e non vuole rinunciare a tutte le comodità a cui è stata abituata. Vince sempre la legge della domanda e dell’offerta, se non esistessero anche queste strutture , molta gente rinuncerebbe a questo tipo di vacanza, l’importante comunque è il contatto con la natura, un ritorno atavico alle nostre vite precedenti, uno stile di vita da troppi ormai dimenticato e che merita sicuramente una rinfrescata. Non importa in quale struttura si vada , ma per il solo fatto di avere pochissime macchine intorno e svegliarsi la mattina con i rumori tipici della campagna darà sicuramente una bella sferzata al nostro stile di vita.